A nessuno interessa salvare il pianeta

“A nessuno interessa salvare il pianeta”
Questo è il messaggio che il nuovo film Netflix “Don’t look up” vuole urlare a tutto il mondo. Invitare a non alzare lo sguardo (nella pellicola il riscaldamento globale è simbolicamente sostituito da una cometa che spazzerà via la Terra) significa negare l’evidenza dei fatti.

Se pensiamo che il cambiamento climatico non ci riguardi, che sia responsabilità di chi ci governa di rimediare al problema, siamo sulla strada sbagliata.

Ogni volta che accendiamo i caloriferi e i condizionatori o utilizziamo la macchina a benzina, dobbiamo essere consapevoli che stiamo contribuendo all’inquinamento dell’aria con anidride carbonica. Siamo tutti responsabili, anche in minima parte, del riscaldamento globale, ma abbiamo il potere di cambiare le cose.

In che modo MB Energia, una realtà che si occupa di isolamento termico, può aiutare a contrastare questo processo?

Il nostro obiettivo è quello di divulgare l’importanza della coibentazione di intercapedini e sottotetto. Essa porta beneficio su più fronti: chi realizza questo intervento avrà un immediato comfort abitativo ed un risparmio energetico; contemporaneamente sarà incentivato ad accendere meno il riscaldamento in inverno e i condizionatori in estate, ed è questo il vero vantaggio in ambito ecosostenibile. Come prima causa del global warming troviamo infatti l’abuso di combustibili fossili, che deriva sì da industrie e mezzi di trasporto, ma una grossa fetta anche dal riscaldamento domestico.

Ci dobbiamo sentire tutti coinvolti nella lotta ai cambiamenti climatici. I governi si concentrano sulle fonti energetiche rinnovabili, abbandonando sempre più i combustibili fossili, ma non basta: è altrettanto importante puntare sull’efficienza e il risparmio energetico, e questo coinvolge ciascuno di noi.

E perché non partire proprio dall’isolamento termico? Con un minimo investimento potrete ottenere grandi risultati, sia per casa vostra che per tutto il pianeta.