Come si crea la muffa in casa

Le muffe sono un tipo di fungo pluricellulare, si riproducono tramite le spore che si depositano sulle superfici della casa e si moltiplicano quando trovano le condizioni ideali, come un tasso di umidità superiore al 55%; inizieranno così a comparire dei piccoli puntini, trasformandosi in seguito in vere e proprie macchie scure. Qui di seguito trovi informazioni utili su come si crea la muffa e come fare per eliminarla in casa.

La formazione di muffe è favorita in ambienti umidi e dove vi sono le condizione per la creazione di condensa.
La formazione di condensa superficiale dipende da due fattori: la concentrazione di vapore acqueo contenuto nell’aria e la temperatura superficiale delle strutture interne dell’ambiente abitato. In altre parole la condensazione sulle pareti, sui solai e nei giunti dei serramenti si verifica quando l’umidità dell’ambiente supera una certa soglia critica, oppure quando la temperatura delle superfici scende sotto un determinato livello.

Per avere un esempio basti pensare a due situazioni molto frequenti nella vita di tutti igiorni: quando facciamo la doccia calda e quando prendiamo una bottiglia fredda dal frigorifero.

condensa condensa superfici

Nel primo caso assistiamo alla formazione di condensa sulle superfici del bagno [lo specchio, le piastrelle, ecc.] perchè con la nostra doccia abbiamo caricato di umidità l’aria dell’ambiente tanto che il fenomeno della condensazione di verifica anche su superfici a temperature elevate [di solito superiori a 20°C].

Nel secondo caso invece la condensa si verifica perché, nonostante un normale livello di umidità, la temperatura della bottiglia è molto inferiore alla soglia critica, tanto che l’aria quando ne lambisce la superficie rilascia istantaneamente il proprio carico di vapore “bagnando” la bottiglia.

Temperatura di rugiada

Il punto di rugiada indica la temperatura in corrispondenza della quale, a pressione costante, il vapore acqueo condensa. E’ detto punto di “rugiada” proprio perché raggiunta la temperatura alla quale l’aria diventa satura, si formano rugiada e brina.

In un’abitazione con un determinato tasso di umidità e con le pareti esterne più fredde, il vapore acqueo trova le condizioni ideali per condensare a contatto con le superfici con una temperatura più bassa di quella di rugiada, con la conseguente formazione di muffe [in particolare sulle superfici porose]. Questo avviene soprattutto nei muri perimetrali, negli angoli del pavimento, vicino al soffitto e in corrispondenza dei serramenti.

 

diagramma condensa temperatura e pressione

 

Per calcolare la temperatura di rugiada e quindi sapere a che temperatura avviene la condensazione, basta conoscere la temperatura ambiente e l’umidità relativa della stanza. Puoi calcolare il punto di rugiada della tua casa cliccando sul link

 

Altri articoli:

Come eliminare la muffa in casa ->

Calcola il punto di rugiada nella tua casa ->

Consigli utili contro la muffa ->

Il benessere senza muffa ->

Possiamo aiutarvi?

Contatta Mb Energia e avrai un preventivo ed un sopralluogo completamente gratuito!

Calcolo risparmio isolamento muri

Calcola risparmio isolamento tetto

Sopralluoghi e preventivi completamente gratuiti!